Almo Nature Blog

Inizia da qui l'ambizioso progetto editoriale di Almo Nature per conoscere di più il mondo animale, per guardare l'attualità da un altro punto di vista, per avere la libertà di un pensiero non convenzionale.

di Luca Scanavacca - Educatore Cinofilo del: 26 giugno 2014
Stress: quando il cane si gratta, per calmarlo ci vogliono regole chiare

Quando il nostro cane manifesta una sensazione di prurito e fastidio, la prima cosa da fare è portarlo dal veterinario. Solo lui sarà in grado, attraverso una visita ed esami specifici, di capire la causa del problema. Il veterinario potrà, eventualmente, escludere o curare attraverso la medicina tradizionale quelle che sono le problematiche legate all’alimentazione, al pelo, a un parassita, ecc. Ma se, nonostante la cura sia andata a buon fine, il cane continua a grattarsi in modo sistematico, magari in precisi momenti della giornata, ci troviamo di fronte a un problema di carattere comportamentale e/o ambientale. Non faccio riferimento ad allergie o particolari tossine, ambito che non mi compete, ma penso alla qualità e allo stile di vita del cane. In particolare, a fattori di stress o a comportamenti così radicati che si trasformano in un disagio quotidiano nel momento in cui l’animale ha una specifica necessità.

26-giu-2014 VIVA IL CANE
di Luca Scanavacca - Educatore Cinofilo del: 19 giugno 2014
Educazione: anche sgridare è un gesto d’amore

Si tende spesso a umanizzare gli animali. Sento di continuo proprietari parlare del cane come il loro “cucciolo” o il loro “piccolo”, come fosse un bambino di cui prendersi cura. È un atteggiamento bellissimo a patto, però, che non si superi il limite, cioè ci si dimentichi di quelli che sono i bisogni essenziali del nostro amico a quattro zampe...

19-giu-2014 VIVA IL CANE

Utilizziamo solo cookie di sessione per non compromettere la riservatezza della navigazione. Più Info

OK