Top ten: gli articoli più popolari !

L'esperto risponde
di Dott.ssa Maria Grazia Calore - Medico Veterinario Esperto in Comportamento del: 16 aprile 2014
Categoria: VIVA IL GATTO
L'esperto risponde

In questo articolo risponderò alle curiosità sul comportamento del gatto. Le domande sono arrivate direttamente da voi sulla pagina Facebook di Almo Nature.

Il gatto iperattivo: capirlo e convivere insieme
di Dott.ssa Maria Grazia Calore - Medico Veterinario Esperto in Comportamento del: 22 aprile 2014
Categoria: VIVA IL GATTO
Il gatto iperattivo: capirlo e convivere insieme

“Dott.ssa buongiorno, la prego mi aiuti! Il mio gatto è folle! Mi morde, mi fa gli agguati, corre sui muri … sembra posseduto!”

L'iperattività è una patologia dovuta ad un’alterazione durante la fase di sviluppo del gatto: in questo articolo osserveremo da vicino questo problema comportamentale, cercando di spiegarne l’origine e fornendo indicazioni su come attenuarlo o risolverlo.

Almo Nature
Categoria: HOME
Almo Nature

Almo Nature è pet food + almore: una dottrina nutrizionale fatta di trasparenza e innovazione, unita alla solidarietà verso gli animali e alla comunicazione attraverso l’arte.

Capire il gatto: impariamo a leggere il linguaggio del corpo
di Dott.ssa Maria Grazia Calore - Medico Veterinario Esperto in Comportamento del: 18 febbraio 2014
Categoria: VIVA IL GATTO
Capire il gatto: impariamo a leggere il linguaggio del corpo

Per molto tempo il gatto è stato catalogato come un animale enigmatico e poco comprensibile da parte dell’essere umano. Questo accade perché il gatto si rapporta e comunica in modo totalmente diverso rispetto al cane. In realtà numerosi studi sul comportamento del gatto hanno dimostrato che esiste anche in questa specie un linguaggio molto complesso che si esprime attraverso posture, espressioni, marcature e vocalizzazioni.

In questo articolo cercheremo di imparare a comprendere il gatto osservandone il corpo e i movimenti. In questo modo sarà più facile capire se ci possiamo avvicinare al micio o se, al contrario, è meglio rispettarne la volontà di starsene per conto proprio.